Con l’approvazione del rendiconto di esercizio del 2018 e con il voto favorevole e compatto di tutta la maggioranza, è stato sventato dall’amministrazione Angarano a Bisceglie, il rischio e pericolo dello scioglimento anticipato della massima assise comunale. Dopo le polemiche e la seduta di venerdì scorso non celebrata per mancanza del numero legale, in seconda convocazione così, il provvedimento è stato approvato con 15 voti favorevoli, nove contrari (degli esponenti dell’opposizione), un astenuto (il presidente del Consiglio).

Il consuntivo è stato approvato l’ultimo giorno utile. In caso contrario, in presenza anche della diffida, ci sarebbe stato lo scioglimento anticipato del Consiglio. Dura la posizione degli esponenti dell’opposizione.

Per gli esponenti dell’opposizione, ci sarebbero dissidi di natura politica e fratture interne alla stessa maggioranza. Pronta la replica del primo cittadino.

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.