Lecce, cinque conferme e un paio di nomi nuovi - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE A

Lecce, cinque conferme e un paio di nomi nuovi

Certezze, conferme e sogni: c’è un po’ tutto in questi primi giorni di giugno, a metà strada tra la stagione che deve ancora ufficialmente terminare e quella che comincerà ad inizio del prossimo mese con l’apertura del mercato estivo (più lungo delle famigerate vacanze perché le trattative si concluderanno il 2 settembre).

Certezze, conferme e sogni: c’è un po’ tutto in questi primi giorni di giugno, a metà strada tra la stagione che deve ancora ufficialmente terminare e quella che comincerà ad inizio del prossimo mese con l’apertura del mercato estivo (più lungo delle famigerate vacanze perché le trattative si concluderanno il 2 settembre).

Per il Lecce ci sono tre certezze: la conferma di Fabio Liverani in panchina, la sede del ritiro pre campionato (dal 14 al 28 luglio a Santa Cristina in Trentino) e le maglie ufficiali della prossima stagione (sono tre e sono state presentate nei giorni scorsi). Le conferme riguardano alcuni dei calciatori protagonisti della promozione diretta in serie A: restano La Mantia, Tabanelli, Falco, Petriccione e Majer, mentre è ad un passo dalla riconferma anche il difensore Meccariello (in questo caso la formula è quella del riscatto). Poi ci sono i nomi nuovi che vivacizzeranno il mercato senza che tutti i calciatori affiancati al Lecce debbano poi vestire la maglia giallorossa. Come sempre accade in questo periodo, la parola più utilizzata è quella del sondaggio o dell’interessamento: si sonda la disponibilità di Riccardo Saponara della Sampdoria, si mostra interesse per il giovane attaccante Musa Barrow dell’Atalanta. Poi c’è il sogno, il grande nome che dovrebbe infiammare la piazza, ma su questo al di là delle dichiarazioni di circostanza che vanno interpretate (le ultime dichiarazioni sono del presidente Sticchi Damiani), non c’è nessuna certezza. La giostra è appena cominciata.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE A