Connetti con il social

ECCELLENZA

L’esperienza di Aldo Papagni al servizio dell’U.C. Bisceglie

Il prossimo passo dopo l’ufficializzazione dell’arrivo di Papagni sarà la nomina dello staff tecnico. Per la panchina il favorito numero 1 resta Gigi Di Simone la cui nomina sarà ufficializzata nei prossimi giorni

L’esperienza di Aldo Papagni per dare nuova linfa ad un progetto che come da tradizione continuerà ad essere fondato sui giovani. Volta pagina l’Unione Calcio Bisceglie e lo fa affidando la direzione dell’area tecnica ad un biscegliese doc come Papagni, pronto a tornare nella sua città a ben 21 anni di distanza da quel 1998, anno in cui chiuse all’ottavo posto il campionato di serie C2 alla guida del Bisceglie. Ora, con un bagaglio di esperienza ricchissimo accumulato tra serie C e serie D Papagni ripartirà dall’Eccellenza e dall’Unione con rinnovato entusiasmo

Sui giovani e sulla loro valorizzazione Papagni punterà per far crescere ulteriormente l’Unione sperando di poter raggiungere, a differenza degli ultimi anni, il prima possibile e senza patemi l’obiettivo salvezza

Entusiasta della volontà mostrata da Papagni di voler sposare il progetto Unione Calcio Bisceglie è il presidente del club biscegliese Enzo Pedone

Il prossimo passo dopo l’ufficializzazione dell’arrivo di Papagni sarà la nomina dello staff tecnico. Per la panchina il favorito numero 1 resta Gigi Di Simone la cui nomina sarà ufficializzata nei prossimi giorni

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ECCELLENZA