Connetti con il social

ANDRIA

Due donazioni di cornee a cuore fermo nell’Asl Bat

“Ringraziamo i donatori e le loro famiglie per la capacità di donare vita nel momento del dolore più intenso- ha dichiarato Alessandro Delle Donne- il loro gesto non solo darà speranza a tante altre persone, ma funge da esempio”.

Prima a Bisceglie e poi ad Andria. Negli ultimi giorni, sono stati effettuati, nella Asl Bat, due prelievi di cornee da pazienti a cuore fermo.  All’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie il donatore è stato un uomo 54enne, grazie al consenso dato dai genitori. L’equipe, guidata dalla dottoressa Antonietta Paccione (Direttrice della unità operativa di Anestesia e Rianimazione), è stata coordinata dalla dottoressa Giovanna Liso mentre il prelievo è stato effettuato dal dottor Pasquale Attimonelli.

All’Ospedale Bonomo di Andria, invece, a donare le cornee è stato un uomo che aveva dato il consenso al momento del rinnovo della carta d’identità. L’intervento  è stato eseguito dal dottor Fabio Massari.

In entrambi i casi le cornee sono state inviate alla Banca degli occhi di Mestre.

A soffermarsi sull’importanza della diffusione della cultura della donazione è stato il direttore generale dell’Asl Bat: “Ringraziamo i donatori e le loro famiglie per la capacità di donare vita nel momento del dolore più intenso- ha dichiarato Alessandro Delle Donne- il loro gesto non solo darà speranza a tante altre persone, ma funge da esempio”.

Il direttore generale dell’azienda sanitaria locale della sesta provincia pugliese ha poi voluto sottolineare come l’attenzione, sulla tematica, sia massima.

“Nella nostra Asl – ha affermato Delle Donne – stiamo fortemente sostenendo tutte le attività a supporto della donazione, dalla informazione alla formazione dei giovani che frequentano i nostri corsi di laurea. Dobbiamo e vogliamo sostenere- ha concluso il direttore generale dell’Asl Bat- che la donazione è vita, è atto d’amore supremo”.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ANDRIA