Quasi duemila i volontari che sono stati accolti a San Giovanni Rotondo in occasione del  Raduno Nazionale del Volontariato di Protezione Civile e sistemati presso il campo base nell’area “Pozzo Cavo”, un’area allestita con 90 tende da 8 persone ciascuna.

un programma intenso quello che si svilupperà sino a domani  domenica 16 giugno che questa mattina ha visto l’arrivo del Capo Dipartimento della Protezione Civile nazionale, Angelo Borrelli accompagnato da Ruggiero Mennea, presidente del comitato regionale permanente di Protezione Civile regionale.

borrelli,ha colto così l’occasione di annunciare la firma didue importanti accordi con il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti: il primo che inserisce l’insegnamento della cultura di base della protezione civile nel disegno di legge che disciplina la reintroduzione della educazione civica nelle scuole italiane, il secondo che prevede l’istitutizione di una settimana della protezione civile, che quest’anno sarà dal 13 al 20 ottobre

un’idea, ha evidenziato borrelli, nata sulla scia del progetto che sta portando avanti in Puglia il delegato del presidente della Regione Puglia per la protezione civile Ruggiero Mennea .

Tra gli interventi presentati questa mattina da Angelo Borrelli,  c’è anche “la piattaforma nazionale di allertamento della popolazione che – ha detto – è una realtà. “All’inizio del prossimo anno, ha aggiunto, saremo pronti con gli operatori della telefonia mobile a gestire questo sistema che arriverà direttamente al cittadino.

Intensa dicevamo la tre giorni di raduno nazionale della protezione civile che vede tra gli appuntamenti  clou incontri formativi, un convegno sulla lotta agli incendi boschivi , la fiaccolata di questa sera dalle 21 alle 22, presso il Santuario di San Giovanni Rotondo, e un musical in omaggio di Padre Pio dal titolo “Actor Dei – L’attore di Dio.

domenica mattina quindi la sfilata degli oltre 2 mila volontari arrivati da tutte le regioni d’Italia e con  le famiglie per raggiungere la Basilica di San Pio dove si svolgerà la Messa solenne.

“Per questo grande raduno”, conclude Ruggiero Mennea, “siamo riusciti a mettere insieme le quattro grandi strutture operative nazionali, Croce Rossa, Anpass, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e le Misericordie.

E’ la migliore rappresentazione dello slogan che abbiamo scelto per questo raduno: Ut Unum sint, siamo una cosa sola.

E’ questa l’immagine che offriremo all’Italia intera nei tre giorni di San Giovanni Rotondo”.

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.