Si accende il mercato, ore di attesa a Barletta - TELEREGIONE
Connetti con il social

ECCELLENZA

Si accende il mercato, ore di attesa a Barletta

Il via ufficiale è previsto per l’1 luglio, ma il calciomercato di Eccellenza Pugliese è più vivo che mai. Tra squadre il cui progetto è già ben definito ed avviato ed altre con ancora qualche incertezza la nuova edizione del massimo campionato dilettantistico regionale comincia a prender forma.

Il via ufficiale è previsto per l’1 luglio, ma il calciomercato di Eccellenza Pugliese è più vivo che mai. Tra squadre il cui progetto è già ben definito ed avviato ed altre con ancora qualche incertezza la nuova edizione del massimo campionato dilettantistico regionale comincia a prender forma.

A proposito di squadre con un progetto ancora da definire, quelle in corso sono ore di attesa in casa Barletta. La società biancorossa con la dirigenza dimissionaria ormai da 2 mesi è sempre in bilico ma i passi in avanti compiuti per l’utilizzo dello stadio “Puttilli” potrebbero essere decisivi per sbloccare la situazione. Stando alle ultime indiscrezioni il massimo impianto sportivo barlettano potrebbe essere disponibile da metà luglio per l’eventuale preparazione della squadra e poi da fine ottobre per gare ufficiali da disputare davanti al solo pubblico della tribuna. In questo quadro starebbe prendendo forma una nuova compagine societaria che con la presenza di molti elementi di continuità con il passato sarebbe pronta a dare il via al progetto tecnico per il 2019-2020. In continuità con il passato si stanno muovendo anche Fortis Altamura e Molfetta calcio. I murgiani pur con il nuovo tecnico Prosperi in panchina hanno confermato lo zoccolo duro della scorsa stagione formato da Sisalli, Dimatera, Loiudice, Abbrescia, Campanella e Cannito cui si sono aggiunt i due nuovi arrivi Dellino e Dibenedetto, quest’ultimo volto storico del calcio altamurano e reduce dalla stagione in D con l’altra compagine cittadina.
In casa Molfetta la continuità sarà segnata da Renato Bartoli in panchina e da conferme importanti come quelle di Vitale, Ventura e Legari pronti a dar forma ad un mosaico cui probabilmente verranno aggiunti tasselli come gli ex Corato Colangione e Morra. A proposito di Corato, tutto nuovo sarà il mosaico dei neroverdi del tecnico Fabio Di Domenico pronto ad abbracciare il bomber ex San Severo Falconieri ed a tenere il centrocampista D’Arcante come unico elemento di contatto con la scorsa stagione. Tutto nuovo sarà anche lo staff della Vigor Trani di patron Lanza che in attesa di comprendere la sua collocazione logistica visti i problemi di gestione del “Comunale” è pronto a ripartire con Sisto in panchina e Pietroforte nel ruolo di ds. A Bisceglie, sponda Unione, il duo Papagni-Di Simone si sta muovendo per allestire una rosa competitiva puntando sul solito mix tra giovani promettenti e uomini di esperienza come il difensore ex Vigor Trani Camasta.
Muovono i primi passi, le neo-promosse. Il Martina del riconfermato tecnico Marasciulo ha annunciato l’arrivo dal Fasano dell’esperto difensore Anglani, il San Marco del tecnico Iannacone ripartirà dal suo bomber Lorenzo Salerno ed il Deghi Lecce ha presentato ufficialmente il tecnico Francisco Lima: per l’ex calciatore di Lecce, Roma e Brescia sarà la prima esperienza su una panchina di Eccellenza.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ECCELLENZA