Presentato questa mattina il progetto esecutivo del Coni relativo alla manutenzione dello stadio “Cosimo Puttilli”. I dirigenti dell’ente federale hanno incontrato il Comune di Barletta per esporre le modifiche strutturali che verranno effettuate nel corso dei prossimi mesi.

Alla presenza del sindaco Cannito, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Calabrese e del consigliere Memeo, il team dell’ing. Emiliano Curi ha fatto chiarezza sui passaggi che verranno effettuati al termine dei lavori attualmente in corso, con scadenza prevista il 20 luglio, e dopo la pubblicazione del bando di gara, che assegnerà le prossime operazioni.

Un progetto migliorato in termini tecnici, ma che comporterà anche un incremento nella spesa che verrà ammortizzato dalla ricerca di finanziamenti da parte dell’amministrazione comunale.

L’agibilità parziale è uno dei punti cruciali su cui stanno puntando l’attenzione le associazioni sportive cittadine. Presenti anche le società di atletica leggera, che non possono ancora usufruire della pista per la cantierizzazione ancora in atto.

Per l’apertura totale del “Puttilli”, invece, Barletta dovrà aspettare più di un anno.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.