Connetti con il social

ECCELLENZA

Eccellenza. Calciomercato: annunci ad Altamura e Corato, riconferme a Bisceglie

Il calciomercato di Eccellenza entra nel vivo con tre squadre ad annunciare gli ultimi arrivi. La Fortis Altamura continua a muoversi con rapidità, Corato e Martina alzano l’asticella con gli ultimi affari conclusi nelle scorse ore.

Il calciomercato di Eccellenza entra nel vivo con tre squadre ad annunciare gli ultimi arrivi. La Fortis Altamura continua a muoversi con rapidità, Corato e Martina alzano l’asticella con gli ultimi affari conclusi nelle scorse ore.

Prosperi accoglie tre under classe 2000 da Monopoli e Taranto: i biancoverdi cedono ai murgiani D’Augenti e Ricco, dagli ionici arriva Gatto. Dopo gli acquisti di Touré e Ortiz, la Fortis punta a chiudere al più presto per Salto. Ancora in piedi le piste che portano a Di Senso e Molinari, interesse crescente invece per Varsi.

A Corato, l’ultima ufficialità porta il nome di Ndiaga Ngom. Il centrocampista arriva in neroverde dopo l’esperienza dell’ultima stagione tra Avetrana e Roccella. Raggiunge il riconfermato D’Arcante e i nuovi acquisti Addario, Camasta e Vergori. Il Martina, invece, annuncia Victor Gomez Varas, attaccante ex Pomezia reduce da 21 gol con i laziali. Dopo Anglani dal Fasano, il centravanti è il secondo calciatore acquistato dopo il salto di categoria.

Cinque riconferme a testa per Unione Calcio Bisceglie e Molfetta. Con la società di Pedone rinnovano Bufi, De Mango, Losacco, Papagni e Goffredo, mentre si punta Di Bari e si cerca un nuovo accordo con Triggiani e Compierchio. I biancorossi potranno ancora contare su Lorusso, Pinto, Legari, Vitale e Ventura, mentre gli obiettivi sono tutti ex Barletta: Barrasso, Lamacchia, Telera e Saani sono sul taccuino molfettese, che include anche Morra dopo un anno a Corato.

Primi movimenti anche per Ugento e Ortanova: i salentini prelevano Sciacca dal Vieste, mentre i foggiani riconfermano Mascia, D’Introno, Monopoli, Ragno e Curci.

Situazioni ancora in divenire tra Gallipoli, Barletta e Trani. Polemiche in Salento tra il presidente Costantini e la cordata guidata da Scorrano e Barone. L’offerta dei potenziali acquirenti è decaduta dopo il mancato accordo sul pagamento dei debiti pendenti, ma il patron dei giallorossi invita a smorzare i toni. La dirigenza dimissionaria del Barletta, invece, dovrebbe consegnare in giornata il titolo sportivo nelle mani del sindaco, mentre la Vigor annuncia Pietroforte nelle vesti di direttore sportivo, ma il futuro di Lanza rimane centrale nelle vicende del club.

Teleregione

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ECCELLENZA