park&ride

Sei le persone arrestate ritenute responsabili a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata al furto alla ricettazione e al riciclaggio di veicoli.

Si tratta di Baresi. Vincenzo Nitti  48enne, Luigi Giampetruzzi di anni 43, ed ancora Mario Vitarella di 32 anni. Quest’ultimo residente ad Adelfia. C’è, inoltre, il 45enne Vincenzo Pellegrini, Antonio Vispo di 29 anni e infine Luigi Carrassi di 31 anni residente a Triggiano.

Ebbene, gli agenti della polizia di stato hanno dato esecuzione a Bari ad un ordinanza di custodia cautelare in carcere. Emessa dal GIP del tribunale del capoluogo pugliese.

Nell’ambito dell’ indagine, la polizia di strada ha indivuato, e restituito ai legittimi proprietari, circa 80 veicoli.

Veicoli sottratti dall’organizzazione criminale prevalentemente presso i parcheggi pubblici , dei nosocomi cittadini quali il policlinico, il Di Venere, l’ospedale Giovanni XXIII e Mater Dei.

L’attivita’ investigativa protattasi per 10 mesi, avviata nel mese di aprile del 2017 e finalizzata a contrastare il fenomeno dei furti di veicoli.

I 6, secondo le risultanze investigative,si sarebbero dedicati agli illeciti con frequenza quotidiana agendo anche piu’ volte nell’arco della stessa giornata,e riuscendo con estrema facilita’ ad asporare le auto parcheggiate sulle vie della città.

Ebbene i veicoli sottratti pare che fossero destinati poi ad essere reimmessi sul mercato parallelo della commercializzazione dei pezzi di ricambio, presso rivendite compiacenti presenti a Bari e nel foggiano.

Teleregione

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.