bisceglie sant'antonio

Un evento che ha dato l’avvio alla peregrinatio e ai solenni festeggiamenti della città dei dolmen. Quest’anno posticipati a luglio proprio a ragione della straordinaria presenza del busto.  A Bisceglie sono giunte direttamente da Padova le reliquie di Sant’Antonio. Busto contenente la massa corporea del santo di padova, oltre che ad una costola fluttuante.

Domenica la giornata piu’ importante per i festeggiamenti. In programma la Solenne Celebrazione Eucaristica. In seguito, la processione, e imbarco sui motopescherecci. Infine, uno spettacolare fuoco pirotecnico.

Grande commozione all’arrivo delle sante reliquie venerate in tutto il mondo, in passato anche da suor lucia di fatima e da papa Francesco a Buenos Aires.

Una presenza questa che si fa concreta in puglia, a bisceglie. Le reliquie accolte tra canti e preghiere presso l’ospedale vittorio emanele II dal sindaco Angelantonio Angarano dal rettore della confraternita del santissimo salvatore don antonio canfora, dal priore giacomo matrapasqua e dai fedeli.

Il santo dei miracoli portato poi tra le stanze del presidio ospedaliero per fare visita e portare gioia e speranza i degenti.

Teleregione

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.