luthatera

Un radiofarmaco innovativo per la cura dei tumori neuroendocrini. È il “luthatera”. Sarà sperimentato e impiegato dall’unità operativa di medicina nucleare del “Dimiccoli” di Barletta (il primo ospedale in tutta la Puglia a farne uso).

Trattamento innovativo per la cura dei tumori in stato avanzato. Presentato nel corso di una conferenza stampa organizzata presso il Polo Universitario del presidio ospedaliero della città.

E a soffermarsi sull’importanza dell’introduzione del radiofarmaco per la cura dei tumori neuroendocrini, è stato Paquale Di Fazio, direttore dell’unità operativa di medicina nucleare dell’ospedale di Barletta.

Il “Dimiccoli” di Barletta: un ospedale sempre più attrezzato e all’avanguardia, un presidio divenuto fiore all’occhiello della Puglia.

Teleregione

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.