FESTIVAL GIOVINAZZO

Dopo 18 anni a Giovinazzo e uno a Molfetta, il Giovinazzo Rock Festival 2019 – per la sua ventesima edizione – è sbarcato alle piscine comunali di Bitonto. Tante le sfumature del rock date dall’organizzazione “Arci Tressett” che ha sfoderato una poderosa line-up internazionale.

L’ennesima pagina di un romanzo musicale che, da due decenni, ha visto sfilare sul palco artisti come Caparezza, la Bandabardò, Brunori Sas e molti altri.

Lo scorso weekend il festival nella sua “special edition” bitontina ha fatto boom di presenze con le atmosfere post-rock dei Mokadelic, autori della colonna sonora della serie tv “Gomorra”, l’indietronica degli inglesi Zola Blood per la prima volta in Italia. Ma non sono mancati anche l’indie pop e la new wave italiana dei Diaframma, il math rock dei The Pier e la trap di Puritano.

Per l’anno prossimo? Pare che la location non sia dispiaciuta…

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.