emiliano

“Consiglio a tutti di andarlo a vedere: è aperto il lunedì e il mercoledì al mattino e il venerdì alla sera. Ci sono dei veri e autentici capolavori e peraltro chi viene, può vedere uno dei centri storici più belli d’Italia”.

I complimenti rivolti al Museo Diocesano – autentico gioiello incastonato nell’ex seminario vescovile nel centro storico di Bitonto – sono arrivati direttamente dal presidente. È proprio la Regione che ha previsto cinque interventi economici dal 2005 al 2019 di circa 4 milioni di euro (3 milioni di fondi pubblici, 240 di cofinanziamento e 400 mila di fondi privati) per la funzionalità, il restauro, l’adeguamento e la fruibilità dell’intero plesso museale.

Secondo per vastità solo a quello di Lecce, all’interno del Museo – dedicato a Mons. Aurelio Marena – saranno esposti oltre duemila pezzi, divisi in quindici sale oltre alla Chiesa di San Francesco d’Assisi e i meravigliosi giardini pensili.

“in questi giorni d’agosto con le speranze tutte occupate da un sacco di traffico automobilistico eccetera. È perfetta per fare diciamo così qualche weekend culturale e devo dire anche culinario perché mi dicono che ci sono degli ottimi ristoranti quindi oggi dedichiamo anche al ricordo di tutte le persone come Monsignor marena che hanno poi messo insieme tutte queste opere d’arte ringraziamo il vescovo di Bari Bitonto per tutto questo lavoro che è stato ovviamente siamo sempre a fianco del sindaco che vigila su questa città è che tanto si sta sforzando proprio per promuovere attraverso la cultura ci sono dei monumenti a Bitonto che straordinari uno di questi veramente la Cattedrale che uno dei capolavori del romanico pugliese del romanico meridionale”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.