plastica

Flash mob, gazebo, musica, giochi per i più piccoli e gadget distribuiti.

Tutto rigorosamente a tema riciclo della plastica. Sono le attività che sono state messe in campo, nei giardini del castello svevo a Barletta, nell’ambito del contest “made in Puglia” pensato per sensibilizzare le comunità sull’importanza della raccolta differenziata degli imballaggi. La competizione si chiama “Keep plastica e salva il mare” e vede il coinvolgimento di sei città (Barletta, Molfetta, Manfredonia, Brindisi, Castellaneta Marina e Santa Cesarea Terme) che si stanno contendendo lo scettro di comune più riciclone.

In quattro settimane, la città che aumenterà maggiormente la percentuale di raccolta della plastica, potrà aggiudicarsi un arredo urbano (costituito da 3 panchine, 2 fioriere e 2 cestini), realizzato con lo stesso materiale riciclato.

Il contest fra le sei città è comunque solo uno fra i tanti progetti al quale il comune di Barletta ha aderito. Nel segno del rispetto dell’ambiente.

E a soffermarsi sul progetto promosso in sinergia da Regione Puglia, Ager e Corepla, è stato l’assessore comunale all’ambiente, Ruggiero Passero.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.