mare MACBOAT

La solidarietà viaggia con il vento in poppa. E non potrebbe essere altrimenti, a Bisceglie, grazie al progetto “Una finestra sul mare”. Inziativa inserita nel calendario di eventi del festival MacBoat, ideato e promosso da Bisceglie approdi, grazie alla quale i soggetti disabili possono andare in barca a vela.

Del resto l’obiettivo perseguito da chi ha promosso questo progetto (con un accordo di collaborazione biennale), è quello di mportare la persona disabile o socialmente svantaggiata a vivere la realtà della vela come un’esperienza da condividere con i compagni di viaggio. Un vero e proprio sogno che si realizza, come sottolinea il presidente di Sportinsieme Sud di Barletta, Rino Lauroia, società con la quale Bisceglie approdi ha stretto la sinergia per dare vita al progetto “una finestra sul mare”:

Per il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, il progetto trasmette un segnale importante per la città.

La serata di presentazione di “Una finestra sul mare” è stata impreziosita anche dall’evento intitolato “Notturno”, presentato ufficialmente per la prima volta in Italia dall’omonima associazione Onlus (www.progettonotturno.com). Spettacolo che, virtualmente, consegna il testimone agli eventi di agosto del festival MacBoat.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.