SALVINI

La concentrazione del Ministro dell’Interno Matteo Salvini è tutta sulla crisi di Governo che porterà tutti i parlamentari della Lega lunedì a Roma, in aula, per riportare in fretta – probabilmente già a metà ottobre – gli italiani alle urne.

Lo ha detto ieri sera, durante il tour pugliese che lo ha portato dal Gargano, a Peschici, fino al Wonder Beach tra Polignano e Mola di Bari – con più di mille tra sostenitori ed esponenti del Carroccio presenti –  e che proseguirà oggi a Policoro, in Basilicata, e poi ancora con Calabria e Sicilia. Non sono mancati contestatori e turisti che l’hanno accolto sulle note di “Bella Ciao”, a cui ha risposto con un sorriso

E non mancano le stoccate a Michele Emiliano che, a detta del vicepremier, dovrebbe cambiar lavoro visto lo stallo della Regione.

Per le regionali, però, Matteo Salvini preferirebbe sicuramente una candidatura condivisa, ma non esclude di ripetere l’esperienza delle primarie con Forza Italia e Fratelli d’Italia come già accaduto per le amministrative su Bari, Foggia e Lecce.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.