poesia

Un’edizione straordinaria di poesia e musica sotto le stelle quindi a trinitapoli nel ricordo del lupo dalle tante vite.

Poeta, e maestro, peppino lupo ha lasciato una grande eredita’ artistica nella sua cittadina che lo ricorda con affetto.

Una kermesse organizzata dalla direzione didattica della scuola elementare don milani in collaborazione con il centro di lettura globeglotter.

Il dirigente scolastico mininno e il vicario piccininno hanno voluto tributare la sua persona,  mettendo  a disposizione all’interno della biblioteca d’istituto tutte le opere del  maestro.

Un omaggio all’uomo che, scomparso nell’agosto dello scorso anno, nel ricoprire numerosi incarichi culturali, ha saputo promuovere l’amore verso la scrittura e la fotografia.

Due strumenti questi che hanno lasciato nel tessuto cittadino un impronta indelebile.

La sua anima raccontata in immagini. Scatti indelibili, attimi eterni immortalati  dal maestro poeta  in compagnia del suo amico di viaggio giuseppe beltotto.

Una sensibilita’ artistica rintracciata anche nella sua particolare predilizione verso il casalino.

Le sue liriche di fatti lette dai piccoli studenti sotto la guida attenta di esperti dialettofoni .

Una serata evento a trintapoli avvolta dalla musica e dalle suggestive  note del sassofono di michele di biase.

un’edizione straordinaria  di poesia e musica sotto le stelle per  compendiare tutto cio’ che amava il maestro lupo, la scritture, la musica e la fotografia…

tre differenti mezzi che comunicano  arte e cultura, predilette forme di espressione da tramandare alle future generazioni.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.