piazza abbazia pendio

I vicoli di piazza Abbazia a Corato diventano una galleria d’arte a cielo aperto con la cinquantunesima edizione de “Il Pendio”, mostra d’arte dedicata ai giovani artisti del mezzogiorno d’Italia.

L’iniziativa, nata oltre mezzo secolo fa dall’intraprendenza di alcuni giovani universitari, oggi è sotto l’egida della Pro Loco Quadratum che l’ha resa una delle più importanti manifestazioni d’arte di tutto il Mezzogiorno d’italia.

Una manifestazione che quest’anno è stata macchiata da un brutto episodio di inciviltà: nella fase di allestimento alcuni volontari della Pro Loco sono stati aggrediti da vandali con lo scopo di evitare che in Piazza Abbazia si svolgesse la manifestazione. Una piazza tristemente nota per essere stata lo scenario dell’omicidio a colpi di pistola consumatosi nell’agosto dello scorso anno costato la vita a un giovane di origini albanesi.

Decine gli artisti, provenienti da ogni regione del mezzogiorno, che hanno scelto di esporre le loro opere nella galleria a cielo aperto di Corato, simbolo della valorizzazione dell’arte contemporanea e del talento giovanile.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.