Connetti con il social

TARANTO

Toffa, 60mila firme per dedicarle reparto oncologico

Oltre 60mila firme raccolte per intitolare il reparto di oncoematologia pediatrico dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto, a Nadia Toffa

Oltre 60mila firme raccolte per intitolare il reparto di oncoematologia pediatrico dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto, a Nadia Toffa, l’inviata e conduttrice delle Iene scomparsa il 13 agosto scorso dopo aver combattuto una lunga battaglia contro un tumore. La petizione, lanciata online sulla piattaforma “Change. Org” , è stata indirizzata al Governatore della Puglia, Michele Emiliano.

“Intitolare il reparto di oncoematologia pediatrica di Taranto a Nadia è un gesto che ha un grande valore simbolico- hanno dichiarato all’unisono i promotori dell’iniziativa, Alessandra Marotta e Tiziano De Pirro- Lei ha cercato di proteggere questi bambini quando era in vita, ci piace pensare che oggi possa continuare a farlo in un modo diverso, anche se non è più con noi”. La conduttrice delle Iene, che era cittadina onoraria di Taranto, aveva a cuore le sorti dei cittadini del capoluogo jonico tanto da scendere in campo con battaglie a difesa della salute della popolazione  e in particolar modo dei bambini. Nadia Toffa si era spesa molto a sostegno dei piccoli colpiti da tumore, legando il suo nome a quello del quartiere “Tamburi” (la zona più esposta alle emissioni del siderurgico).

“Grazie a Nadia Toffa, Taranto ha un reparto di oncoematologia pediatrico- si legge tra le motivazioni della petizione- Credo che sia giusto dare a questo reparto il suo nome, per ringraziarla per l’impegno e la speranza che ha regalato ai genitori e bimbi della città poco fortunati”.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - TARANTO