disagio

Tutelare e offrire aiuto e supporto a quanti convivono con situazioni difficili.

Ma anche intercettare le idee geniali per aiutare l’imprenditoria pugliese. Sono solo alcuni degli obiettivi prefissati dai “Cad”: i centri di ascolto del disagio che si stanno espandendo sempre più sul territorio. Questa sera a partire dalle ore 18,30 presso il giardino di Bacco a Trani, sarà presentata la realtà associativa cittadina che sarà ufficialmente attiva e operativa con un proprio sportello di ascolto.

Tanti i progetti in cantiere che toccano i più disparati settori: dalla cultura allo sport, passando per il sociale.

Il Cad, da questa sera, sarà ufficialmente attivo a Trani. Per una realtà, vicina agli ultimi e che si sta espandendo sempre di più in Puglia, pronta ad intercettare sul territorio le idee progettuali vincenti.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.