maltempo

In Puglia è ancora allerta arancione, causa maltempo.

A diramare un più alto livello di criticità per ischio idrogeologico e temporali è la Protezione Civile.

A causare l’ondata di maltempo che sta interessando le regioni centro meridionali, una seccatura di origine atlantica accompagnata da una spiccata instabilità atmosferica.

Su tutto il territorio del tacco dello stivale previsti rovesci di forte intensità accompagnati da frequente attività elettrica, locali grandinati e forti raffiche di vento.

L’attenzione quindi per la giornata odierna resta alta.

Un graffio deciso, alla bella stagione ormai ai titoli di coda, inferto già nella giornata di ieri.

A Foggia traffico in tilt, diverse strade allagate.

Temporali forti sulla murgia.

A Gravina salvato un automobilista, a Ruvo caduto un albero.

Piogge torrenziali a Santeramo, Altamura, qui sottopassi chiusi per allagamento, diversi i tombini saltati a causa della pioggia copiosa.

Forti temporali e clima impazzito anche a Marina di Ginosa dove a fare la sua comparsa una minacciosa tromba d’aria.

Diversi i danni provocati tra tetti scoperchiati, auto trascinate e pali abbattuti.

Il maltempo non ha risparmiato neanche la zona del brindisino, con pioggia battente nella zona di Fasano.

A Brindisi esondato il canale Patri, strade trasformatesi in fiumi, diverse di fatti le strade allagate, numerosi i danni.

Brusco calo delle temperature registrato.

Le condizioni metereologiche avverse accompagneranno la Puglia almeno sino alla metà della settimana in corso, poi vi sarà una tregua ma solo momentanea a detta degli esperti, dietro l’angolo un nuovo peggioramento climatico.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.