landella E LEGA

Un bilancio approvato, quasi a tempo di record, da una maggioranza compatta.

Nonostante così la denuncia, della Corte dei Conti, per i definiti “gravi ritardi” del Comune di Foggia, nell’invio delle documentazioni finanziarie dei semestri del 2018 e 2019, il Sindaco Franco Landella può esultare per il risultato ottenuto.


“Il voto compatto della maggioranza di centrodestra sui documenti di bilancio, nel corso dell’ultimo consiglio comunale- ha osservato il primo cittadino- è la dimostrazione tangibile del buon lavoro svolto dall’Amministrazione comunale nell’ultimo quinquennio. Con il rendiconto della gestione 2018, in particolare, vengono certificati i risultati positivi raggiunti in una congiunta particolarmente delicata, da un lato per la pesantissima eredità ricevuta e dall’altro per le difficoltà che via via abbiamo incontrato sul nostro cammino”. Per il Sindaco Landella quindi “il percorso verso l’uscita dal cosiddetto ‘Decreto Salva Enti’ è adesso più lineare e più agevole e il risanamento dei conti è più robusto”.

Ma dopo le rassicurazioni frutto dell’approvazione del rendiconto di gestione 2018 e della salvaguardia degli equilibri al bilancio di previsione 2019-2021, il primo cittadino si è voluto soffermare sulle comunicazioni inviate dalla Corte dei Conti. Il riferimento è ai citati “gravi ritardi” nell’invio delle documentazioni finanziarie dei semestri del 2018 e 2019.
Ma per il Sindaco Landella tali rinvii non si riferiscono all’attività dell’Ente ma a quella del Collegio dei Revisori dei Conti “che peraltro- ha aggiunto il primo cittadino-avrebbe potuto pronunciarsi senza attendere l’approvazione formale del rendiconto di gestione 2018 da parte del Consiglio comunale”.

In ogni caso il Sindaco ha osservato come la questione non riguardi i documenti di bilancio, ma esclusivamente la tempistica della loro trasmissione. “Motivo per il quale- ha concluso Landella- evocare il rischio di dissesto finanziario appare improprio e infondato”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.