laboratorio

Primi interventi di ripristino ed è già stato consegnato qualche referto degli esami di laboratorio svolti all’interno del Punto Territoriale di Assistenza di Bitonto che, circa dieci giorni fa, aveva subito un drammatico “Stop” a causa di un problema al sistema informatico.

L’intervento immediato del consigliere regionale Domenico Damascelli – che ha scritto al presidente Emiliano – ha posto rimedio anche le paure di operatori e della Confederazione sindacale Usppi Puglia che ipotizzavano tempi lunghi di ripresa, oltre che ad una riduzione da laboratorio a solo centro prelievi, previsto sul piano di riordino nel 2016.

All’intervento di Damascelli è subito seguito quello dell’Amministrazione comunale e del consigliere regionale Domenico De Santis: proprio grazie a quest’ultimo ieri il direttore generale della Asl, Antonio Sanguedolce e la direttrice del distretto, Rossella Squicciarini, hanno incontrato il sindaco Abbaticchio e diversi consiglieri comunali per rassicurare tutti non solo per il destino del laboratorio, ma anche per annunciare importanti novità.

Il sistema informatico del laboratorio analisi sarà sistemato definitivamente nei prossimi giorni, così da evitare anche l’andirivieni di provette verso l’ospedale San Paolo.  “Questo PTA – ha commentato la Squicciarini – fa numeri davvero ottimi con circa 16 mila prestazioni mensili negli ambulatori. Per questo sono stati integrati il servizio di diabetologia, pneumologia, radiologia e urologia, oltre al reclutamento di dodici infermieri aggiuntivi”.

L’attenzione è andata anche verso la sicurezza – visti i furti subiti negli scorsi mesi – “Stiamo concordando delle strategie – ha concluso -. Dobbiamo rendere il centro un posto sicuro per pazienti ed operatori, visto che si tratta di un presidio con grandi potenzialità sanitarie”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.