bisceglie

Quattro punti conquistati in 2 partite non facili, vittoria esterna sul campo del Picerno in Coppa Italia ed un mercato concluso nel migliore dei modi con 4 colpi last minute. Nel campionato di serie C a fare da contraltare all’inizio balbettante del Bari c’è il Bisceglie di Rodolfo Vanoli.

Con 4 punti conquistati la squadra neroazzurrostellata è tra le migliore tra le pugliesi dopo 2 giornate di campionato ed onestamente era davvero difficile pronosticare un simile risultato. La serie C riconquistata tramite riammissione il 25 luglio, una squadra assemblata in fretta ed un calendario non proprio agevole lasciavano intravedere ben altri segnali, eppure la realtà è un’altra. Trascinati da Gatto autore del gol vittoria a Rende, del momentaneo vantaggio contro il Catanzaro e di uno dei due gol decisivi per il successo in coppa sul Picerno i biscegliesi sono partiti con l’acceleratore pigiato stupendo i propri tifosi ed anche il proprio allenatore.

Proprio Rodolfo Vanoli è sicuramente uno degli artefici di questi bei risultati. Arrivato lo scorso gennaio per provare a risollevare il Bisceglie da una situazione di classifica disperata il tecnico varesino ha sfiorato una clamorosa salvezza persa poi solo ai play-out contro la Lucchese ed ora sta assemblando una squadra compatta e cinica capace di far bene sin da subito. L’entusiasmo dei primi buoni risultati sta contagiando la piazza: gli 820 abbonamenti sottoscritti rappresentano un record assoluto e segnano una volta di più un taglio netto con la scorsa stagione caratterizzata dalla spaccatura tra la piazza ed il presidente Canonico. Ora l’unità è stata ritrovata ed il Bisceglie è pronto a cavalcare l’onda già dal match con la Reggina, una sfida sulla carta proibitiva ma da affrontare con la voglia di continuare a stupire.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.