Connetti con il social

VICO EQUENSE (NA)

Al Festival Estarte balla anche la Puglia

Ma la danza è essenza o apparenza? E’ la domanda che spesso accompagna ballerini professionisti e giovani promesse di un’arte narrata anche nella Divina commedia di Dante.

Ma la danza è essenza o apparenza? E’ la domanda che spesso accompagna ballerini professionisti e giovani promesse di un’arte narrata anche nella Divina commedia di Dante.

La danza, in occasione della sesta edizione del Festival Estarte, organizzato a Vico Equense in provincia di Napoli, ha saputo aggregare centinaia di ragazzi provenienti da tutta Italia, con una massiccia rappresentanza anche pugliese. Una settimana di lezioni per inseguire il sogno di calcare le tavole del palcoscenico. Quel palcoscenico dal quale maestri ed allievi, hanno trasmesso emozioni nel galà finale di questo festival. Uno dei più importanti del sud Italia, assicura la direttrice della scuola L’Ecole de Danse di Vico Equense, Adele Balestrieri, ideatrice del festival.

Nello spettacolo finale, tra esibizioni di classico, moderno, contemporaneo e hip hop, si è concentrata la summa della danza: disciplina ed emozioni, coordinazione dei movimenti e concentrazione. Per i partecipanti al Festival Estarte la conferma che solo grazie all’impegno e all’allenamento quotidiano, è possibile raggiungere i traguardi. Lo sottolinea anche il direttore artistico del Festival, Dino Verga, che mette in guardia sui talent e il loro facile successo.

Per la settima edizione, in programma dal 31 agosto al 5 settembre del 2020, la macchina organizzativa è già al lavoro.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - VICO EQUENSE (NA)