protesta callano

Ottimismo per la realizzazione del passaggio pedonale che romperebbe l’isolamento dei residenti della zona del cantiere dei lavori per la soppressione dei passaggi a livello di via Andria e via Vittorio Veneto a Barletta, ma allo stesso tempo cautela sulla tempistica di apertura del varco.

Questo è l’esito dell’incontro di questa mattina a Palazzo di città tra il sindaco della città della Disfida Cosimo Cannito ed una rappresentanza dei residenti. L’ottimismo per la realizzazione dei lavori deriva dal faccia a faccia tra il sindaco e l’assessore regionale ai trasporti Giovanni Giannini andato in scena a Bari nella giornata di martedì, incontro dal quale è emersa quella che potrebbe essere la soluzione al problema isolamento.

L’interruzione del traffico ferroviario tra Barletta e Andria renderebbe dunque possibile l’apertura del passaggio pedonale tra via Andria e via Filannino ed allo stesso tempo porterà anche ad una variazione nella modalità dei lavori per l’interramento del passaggio a livello di via Vittorio Veneto.

Gli esiti dell’incontro hanno soddisfatto parzialmente i rappresentanti del comitato ansiosi di ottenere riscontri concreti e pronti ad offrire suggerimenti tecnici sulla realizzazione del passaggio.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.