Connetti con il social

BARI

Lavoratori ex Om, ci saranno ammortizzatori sociali

Adesso è solo questione di tempo: quello necessario per inserire un emendamento e concedere altri dodici mesi di ammortizzatori sociali ai lavoratori ex Om.

Adesso è solo questione di tempo: quello necessario per inserire un emendamento, nella conversione del cosiddetto decreto salva Ilva, che preveda la possibilità di concedere altri dodici mesi di ammortizzatori sociali ai 156 lavoratori ex Om di Modugno.

La rassicurazione che si rimedierà ad un pasticcio che, al momento, non ha responsabili, le ha volute esprimere a una delegazione di lavoratori, il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia. L’occasione è stata quella del giorno inaugurale della Fiera del Levante, a Bari, dove Boccia con il presidente Emiliano e i parlamentari Marco Lacarra e Ubaldo Pagano del Partito democratico e Paolo Lattanzio del Movimento Cinque Stelle, ha incontrato una rappresentanza di lavoratori e sindacati. E’ solo questione di tempo, assicura il ministro Boccia, ma in quel decreto rispunterà l’articolo che consente, attraverso fondi regionali, di concedere altri dodici mesi di ammortizzatori sociali.

La vicenda della ex Om e dei suoi lavoratori è ormai lunga dieci anni. Il traguardo per una soluzione che consenta anche di ricollocare gli operari sembra sempre vicino, così come era un dato acquisito quell’articolo dodici nel decreto “Salva Ilva”. Invece la parola fine a questa lunga vertenza va differita nel tempo, si spera non molto lungo.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARI