Connetti con il social

SERIE D

Foggia, vittoria e primato. Crollo del Cerignola

C’è una nuova capolista in vetta al girone H di Serie D.

C’è una nuova capolista in vetta al girone H di Serie D. Il Foggia prende il posto del Brindisi e sale al primo posto solitario, mettendosi a +1 su un gruppo di quattro inseguitrici. Nella giornata dei cinque derby pugliesi, sorridono anche Bitonto, Fidelis Andria, Fasano e Nardò.

Allo “Zaccheria” va in scena una classica del calcio pugliese. Il Taranto arriva con l’obiettivo di portare a casa l’intera posta, ma il Foggia tiene botta per tutta la partita e sfrutta al meglio le fasi di nervosismo che caratterizzano la partita. Battibecco tra Corda e Manzo, il calciatore degli ionici viene espulso e il tecnico allontanato. I satanelli capitalizzano la superiorità numerica nell’ultima azione del match: Tortori sfrutta una disattenzione difensiva e mette in rete il pallone che decide il derby. Nel finale è bufera tra Giove e Felleca in un postpartita infuocato.

Foggia in testa da solo con 13 punti, inseguito da un poker a quota 12 con tre pugliesi in ballo. Il Bitonto batte 1-0 il Gravina e si porta a 12 punti, gli stessi della Gelbison: Patierno vince la sfida dei bomber con Santoro e decide la sfida ad alta quota con un colpo di testa dall’importanza capitale.

Abbandona il primato il Brindisi, che incappa nella sconfitta contro la Fidelis Andria al “Vicino” di Gravina. La squadra di Olivieri va in vantaggio, ma subisce la rimonta con la doppietta di Palazzo. Il 3-1 di Banegas è ghiaccio per partita, inutile il 3-2 di Ancora a tempo scaduto.

Al secondo posto c’è anche un redivivo Fasano, che sbanca Altamura con un perentorio 3-1 e dimentica la mini-serie negativa che gli aveva precluso la vetta della classifica. Corvino, El Kabbou e Diaz permettono alla squadra di Laterza di espugnare il “D’Angelo”, Guadalupi non può nulla con il gol della bandiera dei murgiani.

Clamoroso tonfo esterno dell’Audace Cerignola, sempre più in crisi e sempre più distante dai piani alti. Il Nardò mette in saccoccia i primi punti in campionato grazie all’1-0 firmato da Acquaro. Potenza in bilico dopo 4 partite senza gol e senza vittorie, gli ofantini sprofondano clamorosamente in zona playout.

Chiude il cerchio il Casarano, che vince in casa del Grumentum e si risolleva dopo un momento complicato. 2-0 per la squadra di De Candia, che si tira definitivamente fuori dai piazzamenti playout grazie ai gol di Olcese e Mincica.

Il servizio di TrNews.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D