Essere pastore di una comunità, punto di riferimento per tante anime rivolte a Dio pur tra le difficoltà del nostro tempo. E a Barletta la realtà parrocchiale di Sant’Agostino costellata, nell’ultimo periodo di numerose problematiche attinenti alla Piazza, ha accolto con esultanza di cuore, il nuovo parroco Don Roberto Vaccariello

La sua immissione canonica durante una Solenne Celebrazione Eucaristica presienziata da Sua Eccellenza Mons. Leonardo D’Ascenzo, Arcivescovo della Diocesi di Trani Barletta Bisceglie.

Don Roberto Vaccariello ha così iniziato ufficialmente il suo ministero pastorale di parroco alla presenza del clero e del popolo di Dio.

Nato a Barletta il 13 agosto del 1978, ordinato presbitero nel 2003, è stato parroco della Parrocchia di S. Pio da Pietrelcina a Margherita di Savoia sino all’agosto del 2019.

Ora per Don Roberto,  il servizio e l’evangelizzazione  nella Civitas Mariae.

Un momento di grande festa, per una comunità che, da poco, ha vissuto la gioia del rientro della Sacra Icona restaurata del Santissimo Salvatore.

Un immagine questa del 1400 che continua a guardare al popolo cristiano con il favore e la benevolenza  di un nuovo pastore.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.