Connetti con il social

ECCELLENZA

Corato e Audace in testa. Molfetta, occasione persa

La vetta dell’Eccellenza è un affare a due tra Corato e Audace Barletta, che staccano momentaneamente la concorrenza.

La testa è già allo scontro diretto di domenica prossima, ma nel frattempo si dividono il primo posto dopo sette giornate. La vetta dell’Eccellenza è un affare a due tra Corato e Audace Barletta, che staccano momentaneamente la concorrenza e sfruttano il mezzo passo falso del Molfetta. Prima vittoria per il Barletta 1922, tornano alla vittoria Ugento e Vigor Trani dopo le sconfitte della scorsa settimana.

È un Corato da favola, quello che spazza via il Martina nel big-match del weekend. Perentorio 4-0 all’ormai ex capolista, stoppata dai neroverdi in grande spolvero: Agodirin, Falconieri, Quarta e Leonetti firmano il sorpasso alla squadra di Marasciulo, ferma a 14 punti e adesso a -1 dal primato.

Con gli uomini di Di Domenico ci sono anche quelli di Iannone. L’Audace Barletta è sempre meno una sorpresa e sempre più una certezza: vittoria anche a San Severo, 2-1 con le firme di D’Onofrio e Lomuscio e tre su tre lontano dal “Manzi-Chiapulin”. Barlettani a 15 punti, in attesa di ospitare proprio il Corato nella sfida al vertice del 27 ottobre.

Stoppato al “Paolo Poli” il Molfetta, che non riesce a raggiungere le due capoliste. Contro la Fortis Altamura finisce 1-1: vantaggio murgiano con Di Senso, pareggio del solito Triggiani, capocannoniere a 7 gol davanti a Falconieri e Pardo.

Pardo che, insieme a Maiolo, firma il 2-0 con cui l’Ugento archivia la pratica San Marco.

Tutto facile per i salentini, che la chiudono con un gol per tempo e si rimettono in carreggiata dopo il ko di Martina Franca. Successo casalingo anche per la Vigor Trani, che si rialza contro l’Unione Calcio Bisceglie grazie alla doppietta di Picci: 2-1 per la squadra di Sisto, inutile la punizione di Cordisco per gli azzurri. Stesso risultato anche per il Gallipoli, che batte il Team Orta Nova e si tira fuori da una situazione di classifica complicata.

Prima vittoria in campionato, invece, per il Barletta 1922. I biancorossi sono ancora all’ultimo posto, ma agganciano la Fortis Altamura grazie al successo per 1-0 sulla Deghi. Al “Manzi-Chiapulin” decide un gol di Caputo nel secondo tempo: squadra di Tangorra a 5 punti e intenzionata ad uscire definitivamente dalla crisi di inizio stagione. Chiude il weekend di Eccellenza il pareggio per 2-2 tra Vieste e Otranto, che rimangono a 7 punti sulla soglia della zona playout.

Il servizio di TrNews.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ECCELLENZA