Denaro e cocaina: arrestata guardia giurata - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARLETTA

Denaro e cocaina: arrestata guardia giurata

Arrestata una guardia giurata, 40 anni, andriese d’origine, ma che vive e lavora a Bari.

È riuscita a sottrarsi dal tentativo di una violenza sessuale e ha chiamato immediatamente il Commissariato di Barletta, denunciando il fatto. È la vicenda capitata ad una donna che, ieri sera, riferiva agli agenti di essere lungo la Statale 16 e di essere stata malmenata e di essere stata vittima di un tentativo di violenza. La volante è giunta sul posto e ha accompagnato la donna al Pronto Soccorso per le cure del caso: di lì è partita la caccia all’uomo. Arrestata una guardia giurata, 40 anni, andriese d’origine, ma che vive e lavora a Bari.

I poliziotti, con l’ausilio degli agenti della Questura, si sono recati a casa del barese per ritirare, in maniera preventiva, l’arma di servizio. Prima di portarlo in ufficio lo hanno perquisito. All’interno del marsupio l’uomo aveva un pacchetto contenente 40 grammi di cocaina. Inoltre, c’erano due mazzette di banconote per un totale di 2360 euro.

Così, la perquisizione si è estesa anche all’interno dell’auto 40enne – dove sono state rinvenute altre dosi di cocaina e 240 euro in contanti – e all’appartamento in cui vive, dove è stata ritrovata una busta contenente 45 mila euro in contanti. Molte di queste erano banconote segnate da inchiostro, “mazzette civetta”, cioè, che si attivano in caso di rapina, altre erano nuove e fascettate. Toccherà ora alla Polizia risalire alla provenienza della somma. L’uomo, intanto, è stato arrestato e portato in carcere.

Il servizio di TrNews.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARLETTA