Un’altra impresa sulla strada verso la salvezza. Dopo 4 pareggi consecutivi, due dei quali contro Juventus e Milan il Lecce è pronto a scendere in campo all’Olimpico per sfidare un’altro colosso della serie A: la Lazio di Simone Inzaghi.

Alla gara contro i biancocelesti la squadra di Liverani arriva dopo il doppio pareggio beffa subito contro Sampdoria e Sassuolo. Malgrado l’amarezza per le due vittorie sfumate i giallorossi stanno partita dopo partita acquisendo consapevolezza nei propri mezzi e nonostante il successo manchi ormai dal 25 settembre, giorno del 2-1 sul campo della Spal nell’infrasettimanale, la classifica non è poi così deficitaria. I 10 punti fin qui conqustati anche la netto del calendario difficilissimo fin qui affrontato sono un bottino cospicuo frutto di gare giocate con spirito di sacrificio ed umiltà, caratteristiche evidenziate in conferenza stampa pre-partita dal difensore giallorosso Luca Rossettini. 

Tutte le note positive emerse nelle ultime 4 gare da imbattuti dovranno essere messe in campo contro una Lazio che pur reduce dalla bruciante sconfitta in Europa League contro il Celtic ha conquistato 3 successi nelle ultime tre uscite in campionato contro Fiorentina, Torino e Milan. Per affrontare la squadra capitolina Liverani affiderà il reparto difensivo ai titolarissimi Gabriel, Meccariello, Lucioni, Rossettini e Calderoni: a loro il compito di fermare lo spauracchio Immobile. Nel mezzo Petriccione e Majer supporteranno il regista Tachtsidis mentre in avanti spazio a Mancosu, Falco e Lapadula con Babacar pronto a subentrare. 

Il servizio di TrNews.

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.