gioco d'azzardo

Aumentano le povertà materiali e nuove forme di schiavitù investono un numero consistente di uomini e donne. Parliamo, in particolare, del gioco d’azzardo patologico, un disturbo catalogato nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali e perciò considerato una vera e propria patologia psichiatrica.

Per combattere questa forma di povertà “moderna”, la diocesi di Andria ha inaugurato ieri sera lo Sportello per il contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico presso la Casa di Accoglienza “S. Maria Goretti” nel cuore del centro storico di Andria. 

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.