bambinella

Una data speciale è il 21 novembre a Cerignola. Infatti nel centro ofantino si festeggia la “Bambinella”, la presentazione di Maria al Tempio. Un momento che apre le festività natalizie e che si festeggia in ogni casa.
Infatti nella giornata odierna in ogni abitazione si preparano le tradizionali e caratteristiche focacce fritte, in vernacolo cerignolano i “coc’l frett”.

Questa prelibatezza non è altro che un classico impasto lievitato e fritto in olio bollente. Si farciscono, oppure si possono anche consumare vuoti. Si accompagnano (in farcitura e non) con il classico “sartascinello”, ossia un sughero di pomodorino a filo saltato in padella.

Una tradizione tutta cerignolana quella della festa della “Bambinella” (la Bambnell in dialetto). Un rituale che differenzia Cerignola dal resto della Puglia e la rende in zona una delle pochissime città nella quale è viva questa tradizione.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.