caffè inclusione

Caffè per l’inclusione. Antonio ha 26 anni e ha già portato a termine il suo percorso di studi all’Ipsia Archimede di Barletta. Ma a distanza di anni continua a recarsi nello stesso istituto, ricoprendo il ruolo di direttore del bar e preparando a docenti e ragazzi gustosi caffè. È il progetto “solidal coffee”, promosso da anni tra i banchi di scuola. L’iniziativa che vede il coinvolgimento di sei “ragazzi speciali” ha varcato i confini dell’istituto, aprendosi oggi al mondo esterno.

In prima linea proprio i giovani, ormai lavoratori esperti, ad offrire ai cittadini i caffè.  Per un progetto promosso dall’Ipsia Archimede, pensato nell’ottica dell’inclusione.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.