Corato a San Severo, c'è Molfetta-Trani - TELEREGIONE
Connetti con il social

ECCELLENZA

Corato a San Severo, c’è Molfetta-Trani

Giornata numero 13 nel campionato di Eccellenza, l’ultima del mese di novembre.

Giornata numero 13 nel campionato di Eccellenza, l’ultima del mese di novembre. È anche una giornata fondamentale per il primato del Corato, che pianifica l’allungo in vetta attraverso gli incroci della domenica. Corato a San Severo.

I neroverdi sono impegnati nel testacoda contro il San Severo. La squadra di Di Domenico è attesa al “Ricciardelli” dopo aver inanellato sette vittorie nelle ultime otto gare. Cammino diametralmente opposto per i padroni di casa, ultimi in classifica e reduci da ben otto sconfitte consecutive. Partita sulla carta già scritta, anche se i dauni hanno già sorpreso il Barletta al “Manzi-Chiapulin”.

Per il Corato è però un match che può rivelarsi decisivo in virtù del posticipo di giornata. Al “Paolo Poli”, il Molfetta secondo in classifica ospita una Vigor Trani reduce dal successo last-minute contro il Vieste. La squadra di Sisto, senza il -3, occuperebbe proprio la piazza dei biancorossi, che devono vincere il sentitissimo derby con i biancazzurri per rimanere nella scia della capolista.

Sfide in trasferta per le altre due della zona playoff.

L’Audace Barletta deve smaltire la delusione del derby sul campo del Vieste, fresco di finale di Coppa Italia. Umori opposti in una partita da prendere con le pinze. Punto interrogativo per il Martina, che dopo il disimpegno del presidente Piero Lacarbonara vede ridimensionate le sue aspettative stagionali. La trasferta di Otranto, contro una squadra che punta ad allontanarsi ulteriormente dalla zona playout, è ora di difficile interpretazione.

Ambiente carico, invece, in casa Barletta 1922. Dopo la vittoria sull’Audace sotto il nubifragio del “Manzi-Chiapulin”, i biancorossi ospitano l’Unione Calcio Bisceglie appena eliminato dalle semifinali di Coppa Italia. Un remake dei quarti di finale, in cui gli azzurri strapparono la qualificazione: la squadra di Tangorra cerca la rivincita in campionato, pur con una formazione rimaneggiata, per inseguire quantomeno i playoff.

Chiudono due sfide in programma in Salento. L’Ugento punta a riavvicinare la zona playoff dopo tre sconfitte consecutive e ci proverà contro un Gallipoli tutt’altro che in forma. La Deghi, invece, ospita il Team Orta Nova: chi vince può abbandonare la zona playout.

Il servizio di TrNews.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ECCELLENZA