Nove mesi di isolamento, tante promesse disattese ed una prospettiva tutt’altro che rosea: I residenti di via Andria e via Callano a Barletta non ci stanno e chiedono a gran voce l’intervento concreto dell’amministrazione comunale per porre fine a disagi sempre più pesanti.

L’avvio, nel mese di febbraio 2019, del cantiere per la rimozione dei passaggi a livello di via Andria e via Vittorio Veneto ha ridotto i residenti della zona in una condizione di isolamento vista la totale assenza di un varco che permetta l’accesso al centro cittadino.

La situazione sembrava essersi sbloccata qualche settimana fa con la possibile realizzazione di un passaggio pedonale tra via Andria e via Filannino ma, spiega il rappresentante legale del comitato dei residenti, anche questa possibilità si sta perdendo nel mare della burocrazia.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.