Passa a maggioranza (27 voti favorevoli) il bilancio di previsione 2020 e il triennale 2020-2022 in consiglio regionale. Questo al termine di una seduta ancora una volta accesa nei toni e nella quale sono deflagrate le parole dell’ex assessore agricoltura, Leonardo Di Gioia, sul piano di sviluppo rurale.

Accuse pesanti, quelle del consigliere foggiano. Ha parlato di revisione delle regole per l’accesso ai bandi da parte della Regione. Tanto da far rientrare in graduatoria aziende escluse due anni fa. Dichiarazioni che, come annunciato dal presidente del consiglio regionale, Mario Loizzo, finiranno all’attenzione della magistratura.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.