andria taranto

Andria e Taranto sotto i riflettori, Bitonto e Foggia in casa. L’ultima domenica prima di Natale è l’ennesimo capitolo del duello Bitonto-Foggia in vetta al girone H. Tra le due sfide casalinghe che riguardano le prime della classe in Serie D, si inserisce il derby del “Degli Ulivi” tra Fidelis Andria e Taranto.

La sfida tra federiciani e ionici è, dal punto di vista storico e ambientale, il piatto forte del weekend. Due squadre in preda alle crisi tecniche e societarie, chiamate però a riscattarsi per raggiungere i rispettivi obiettivi. Sarà anche il confronto tra Vincenzo De Santis e Giancarlo Favarin, che hanno cominciato la stagione insieme ad Andria, per poi condividere l’esonero e ritrovarsi da avversari. Il tecnico è tornato sulla panchina biancazzurra, il ds è il nuovo uomo mercato del Taranto.

Dal match del “Degli Ulivi” al tandem di testa. Il Bitonto ospita la Team Altamura per riprendere il ciclo di vittorie dopo il pareggio di Vallo della Lucania. Match sulla carta abbordabile per i neroverdi, chiamati a ritrovare continuità di successi dopo 3 pareggi nelle ultime 5 partite. Il Foggia, invece, ospita il Gladiator scivolato in zona playout. Allo “Zaccheria” arriva una squadra non al meglio, per i satanelli è contemplabile solo una vittoria.

Alle spalle delle prime, ci sono Fasano e Casarano. La squadra di Laterza è impegnata nel derby messapico contro il Brindisi, che farà gli onori di casa al “Fanuzzi”. I rossoblù di Bitetto, invece, cercano la consacrazione nel delicato match del “Capozza” contro un Gravina altalenante e difficilmente decifrabile nell’ultimo mese di campionato.

Occhi interessati saranno quelli dell’Audace Cerignola, che al “Monterisi” ospita la Nocerina fresca di pareggio contro il Casarano. Gli ofantini potrebbero piazzare un insperato aggancio alla zona playoff già prima di Natale, in caso di risultati favorevoli soprattutto da Casarano.

In coda, invece, chance fondamentale per il Nardò, in serie positiva da 4 partite. Scontro diretto in casa contro il Francavilla: dopo aver abbandonato la zona retrocessione, i granata possono sfruttare la sfida contro i lucani per avvicinare addirittura la salvezza diretta.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.