campo monopoli vinto

Sul campo, come è giusto che sia quando si partecipa ad una competizione, ha vinto il Monopoli.

Il successo però nella seconda edizione del memorial Ruggiero Napoletano, giovane promessa del calcio barlettano morto prematuramente, è quello di tutti i presenti alla tre giorni ospitata sul campo del Manzi Chiapulin.

Hanno vinto i calciatori, della categoria Allievi delle quattro società partecipanti al memorial (Monopoli e Bisceglie che si sono contese la finale , bari e Unione Calcio Bisceglie protagoniste della cosiddetta finalina), i dirigenti della società Medaglie d’Oro dove Ruggiero Napoletano era tesserato, che il ricordo di questo giovane campione non hanno nessuna intenzione di farlo tramontare, i professori e i ragazzi dell’istituto comprensivo Casardi – Fermi, con il dirigente Antonio Catapano, dove l’immagine di questo alunno gioioso e sempre con la voglia di tirare i calci ad un pallone è ancora vivida e soprattutto i genitori, papà Massimo e mamma Anna che da queste giornate trovano la forza per combattere un dolore sordo e difficile da cancellare.

Ruggiero Napoletano, però continua a vivere nel ricordo di tutti e nel sorriso di di chi ha ricevuto i suoi organi.

TrNews

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.