“Cartolina da cantare”: dedica musicale alla città - TELEREGIONE
Connetti con il social

MOLFETTA

“Cartolina da cantare”: dedica musicale alla città

Il verde degli ulivi, l’immagine di una donna che accoglie e aspetta di abbracciare il marito o un figlio, le caratteristiche torri, le tradizioni natalizie e pasquali, il riferimento a personaggi storici e artistici che hanno dato lustro alla città.

Il verde degli ulivi, l’immagine di una donna che accoglie e aspetta di abbracciare il marito o un figlio, le caratteristiche torri, le tradizioni natalizie e pasquali, il riferimento a personaggi storici e artistici che hanno dato lustro alla città.

Le strofe di “Molfetta ovunque sei” sono un vero e proprio inno alla città e rappresentano allo stesso tempo un forte richiamo per quanti sono lontani dalla propria terra. “Molfetta è la seconda pelle” è il ritornello della canzone che è stata definita una cartolina da ascoltare e conservare nel proprio cuore.

A dar voce alle melodie e a lavorare al progetto corale sono state oltre 40 persone, tra cantanti, musicisti e tecnici di Molfetta. Per un progetto pensato e ideato dalla società di comunicazione ed eventi “Studio360”.

La canzone “Molfetta ovunque sei”: una cartolina di immagini impresse nel cuore e nella mente.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - MOLFETTA