Donna uccisa da sparo in casa, arrestato marito - TELEREGIONE
Connetti con il social

OSTUNI

Donna uccisa da sparo in casa, arrestato marito

Una donna di 46 anni, Giovanna De Pasquale è stata uccisa, ieri sera nella sua abitazione ad Ostuni, dopo essere stata raggiunta da colpi di pistola ad un braccio e al torace.

Una donna di 46 anni, Giovanna De Pasquale è stata uccisa, ieri sera nella sua abitazione ad Ostuni, dopo essere stata raggiunta da colpi di pistola ad un braccio e al torace.

A finire in manette è stato il marito della vittima, Francesco Semeraro, con l’accusa di omicidio colposo. È stato lo stesso uomo ad aver raccontato agli inquirenti di aver sparato alla moglie per errore: il 54enne ha spiegato alla Polizia come i colpi sarebbero partiti per sbaglio mentre era intento a pulire la pistola (arma che dopo i controlli è risultata essere detenuta legalmente).

Ma la versione dei fatti del marito e l’esatta dinamica dell’accaduto restano ancora tutti da accertare.

Secondo le prime ricostruzioni, la morte della donna sarebbe avvenuta intorno alle 23 di giovedì 9 gennaio in una villa in contrada Malandrino, alla periferia di Ostuni mentre all’interno della stessa abitazione erano presenti altre persone. La signora 46enne sarebbe stata prima ferita al braccio per poi essere raggiunta dal colpo di pistola al torace che le è stato fatale.

Sul posto è intervenuta la Squadra mobile della questura di Brindisi e i poliziotti del commissariato. Il medico legale ha eseguito una prima ispezione esterna. Mentre sul corpo della vittima, il pm di turno, Giovanni Marino, ha disposto l’autopsia.

Sono in corso le indagini per verificare la veridicità del racconto del marito.

 

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - OSTUNI