Due pareggi in vetta, esonerato Di Domenico - TELEREGIONE
Connetti con il social

ECCELLENZA

Due pareggi in vetta, esonerato Di Domenico

Tutto invariato in vetta alla classifica di Eccellenza. Pareggia in rimonta la capolista Molfetta, fa lo stesso la prima inseguitrice Corato.

Tutto invariato in vetta alla classifica di Eccellenza. Pareggia in rimonta la capolista Molfetta, fa lo stesso la prima inseguitrice Corato. Nel mentre, il blocco playoff accorcia la distanza dal secondo posto e rende più concreta la possibilità di disputare gli spareggi promozione.

I biancorossi di Bartoli devono sudare sette camicie sul campo del Barletta 1922, che dopo il Corato stoppa sull’1-1 anche la prima della classe. Vantaggio degli uomini di Tangorra con il gol di Gasbarre, un colpo di testa di Ventura riporta il Molfetta in parità.

I punti di vantaggio sui neroverdi rimangono quattro. Il Corato non va oltre l’1-1 ad Otranto: Trovè porta in vantaggio i salentini, Agodirin pareggia i conti dopo il calcio di rigore fallito da Leonetti. Risultato fatale per Di Domenico, esonerato lunedì sera dopo una settimana in bilico. Al suo posto arriverà Massimo Pizzulli, ospite nell’ultima puntata di Monday Night.

Intervista Massimo Pizzulli – Allenatore [Monday Night 1^ parte – 17:37-18:10]

Ad approfittare dei due pareggi in vetta è la Vigor Trani, che assottiglia la distanza dal Corato e scende ulteriormente sotto la soglia dei 7 punti per la disputa dei playoff. I biancazzurri vincono 1-0 a San Marco in una sfida densa di polemiche, decisa dal gol fantasma di Caruso nel secondo tempo. Sisto sale a quota 33 punti, a -4 dal secondo posto.

Risale l’Audace Barletta, che torna al successo dopo quasi due mesi. Vittoria non convincente ma efficace a Martina Franca, con la juniores degli itriani che tiene testa alla squadra di Iannone fino ai minuti di recupero, quando Cormio la decide in mischia e riporta i barlettani al quarto posto.

Si avvicina alla zona playoff l’Ugento, che sbanca San Pietro in Lama e va a -1 dalla griglia degli spareggi. Un gol di Garcia a tempo scaduto basta per battere la Deghi, che invece scivola in zona playout. Dalla zona retrocessione si tira fuori il Gallipoli, che vince 1-0 in casa della Fortis Altamura e piazza l’aggancio ai murgiani a +1 sul quintultimo posto. Vittorie fondamentali in chiave salvezza per Team Orta Nova e Vieste: i dauni superano 2-1 l’Unione Calcio Bisceglie, i garganici vincono il derby foggiano con il San Severo con lo stesso punteggio.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ECCELLENZA