Connetti con il social

BARI

Regionali, il centrodestra aspetta il voto in Emilia

Se il centro sinistra ha scelto il suo candidato presidente alle regionali della prossima primavera (Michele Emiliano ha ottenuto l’investitura con il 72,4 per cento ottenuto alle primarie di domenica scorsa), il centro destra potrebbe attendere l’esito del voto del 26 gennaio in Emilia Romagna per annunciare il suo di candidato.

Se il centro sinistra ha scelto il suo candidato presidente alle regionali della prossima primavera (Michele Emiliano ha ottenuto l’investitura con il 72,4 per cento ottenuto alle primarie di domenica scorsa), il centro destra potrebbe attendere l’esito del voto del 26 gennaio in Emilia Romagna per annunciare il suo di candidato.

C’è un’indicazione sull’europarlamentare Raffaele Fitto, proposto da Fratelli d’Italia, anche se l’ultima parola spetterà sempre ai leader nazionali, come ribadisce il vice coordinatore regionale di Forza Italia, il senatore Dario Damiani, ospite dell’approfondimento di Teleregione, Il fatto del giorno.

Il dato acquisito da tempo, però, è l’unità del centro destra per le prossime regionali, Un punto sul quale, al netto delle legittime spinte da parte dei partiti della coalizione di mettere cappello sul nome del candidato presidente, non si intende derogare.

Del resto, ribadisce il senatore Damiani, il centro destra unito ha vinto nelle elezioni regionali dal piccolo Molise sino all’Umbria e l’esperimento andrà replicato anche in Puglia.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARI