Il periodo di crisi non aiuta, la gente indebitata aumenta e il rischio di incorrere nella piaga dell’usura è concreto.

La via d’uscita resta quella della denuncia ma anche il mondo politico deve intervenire. È il monito che arriva da Mons. Alberto D’Urso, presidente della consulta nazionale antiusura. Un messaggio lanciato nel corso di una tavola rotonda incentrata proprio sul drammatico fenomeno illecito ma soprattutto sulle possibili vie di fuga e strumenti a sostegno delle vittime. Il momento di confronto, svoltosi nella biblioteca comunale a Trani e promosso dal rotary club tranese, ha preso il via dalle riflessioni emerse dal libro della giornalista Michela Di Trani, intitolato: “Il riscatto. Fuori dal tunnel dell’usura”.

La denuncia è fondamentale. Ma esistono anche numerosi supporti per aiutare le vittime ad uscire dal tunnel dell’usura.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.