Trentaquattro mesi di lavoro, per trenta ettari acquistati nell’agro di Bitonto, 500 alberi d’ulivo espiantati tra monumentali e non – poi reimpiantati – e un investimento di 10 milioni di euro.

Sono questi i numeri snocciolati da Aeroporti di Puglia durante l’inaugurazione della nuova infrastruttura che ha prolungato di tremila metri la pista dell’aeroporto Karol Wojtyla di Bari nella sua configurazione massima. Questa  consentirà anche di ridurre la rumorosità sia in fase di decollo che di atterraggio sull’abitato limitrofo poichè avverranno a quote più alte. Tutta la soddisfazione è stata espressa dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.