Furto a compagnia teatrale, “svaniti 15 anni di lavoro” - TELEREGIONE
Connetti con il social

MOLFETTA

Furto a compagnia teatrale, “svaniti 15 anni di lavoro”

Nella serata di lunedì, i vetri in frantumi ancora sulla strada e lo sconforto degli attori, derubati di 23 maschere della commedia dell’arte e di tutti gli oggetti di scena, che ora sono bloccati, in vista del debutto del prossimo 8 febbraio con lo spettacolo “Sammarzano”.

Nella serata di lunedì, i vetri in frantumi ancora sulla strada e lo sconforto degli attori, derubati di 23 maschere della commedia dell’arte e di tutti gli oggetti di scena, che ora sono bloccati, in vista del debutto del prossimo 8 febbraio con lo spettacolo “Sammarzano”.

Gli artisti della compagnia teatrale “I nuovi scalzi” di Barletta hanno subito, a Molfetta, un furto che ha cancellato 15 anni di duro lavoro e sacrifici.

Qualcuno, nella mattinata di lunedì intorno alle 10, ha rotto il vetro posteriore dell’auto del regista parcheggiata davanti alla Cittadella degli artisti per impossessarsi di tutto ciò che c’era all’interno: pc, tablet, oggetti e costumi di scena ma soprattutto 23 maschere di cuoio realizzate da maestri artigiani.

Gli attori della compagnia teatrale “I nuovi scalzi” di Barletta, dopo il furto subito, hanno sporto denuncia ai carabinieri, sperando nel più breve tempo possibile nel ritrovamento delle maschere e degli oggetti di scena. Dato anche lo spettacolo alle porte.
Un appello colto e rilanciato anche dallo stesso Sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - MOLFETTA