Connetti con il social

SERIE D

Tra Bitonto-Cerignola e il caso-De Santis

È la settimana che porta al big-match del “Città degli Ulivi”, quello tra il Bitonto capolista e l’Audace Cerignola

È la settimana che porta al big-match del “Città degli Ulivi”, quello tra il Bitonto capolista e l’Audace Cerignola, al quarto posto in classifica e con l’intenzione ancora vivissima di lottare per il primato fino a fine stagione.

Dopo anni di sfide al vertice tra Eccellenza e Serie D, i ruoli si invertono: sono i neroverdi di Taurino, adesso, a ricoprire le vesti di squadra favorita, mentre gli ofantini dovranno recitare la parte dell’inseguitrice pronta a giocare un brutto scherzo alla prima della classe. Patierno e compagni sono reduci da quattro vittorie consecutive che hanno permesso l’allungo a +5 sul secondo posto, la squadra di Feola sta provando invece a risollevarsi dopo il ko nel derby di Foggia: i primi segnali arrivati con il successo sul Nardò sono parzialmente positivi, serve una prova di forza importante per ritrovare il vero Cerignola delle scorse settimane.

Spettatrici interessate saranno Sorrento, Taranto e Foggia, le altre squadre che guardano con interesse alla lotta per la promozione diretta. Se i campani sembrano tirare il fiato dopo un gran momento, l’attenzione si sposta proprio su ionici e satanelli, reduci dal derby dello “Iacovone” vinto dai rossoneri. L’atto intimidatorio nei confronti del ds del Taranto, Vincenzo De Santis, è al centro delle polemiche da diverse ore, ma anche il match contro il Foggia ha lasciato strascichi pesanti su entrambi i fronti.

Nella conferenza stampa dopo le minacce subite, il dirigente rossoblù ha parlato anche del ko nel derby, facendo riferimento al comportamento del capitano rossonero Federico Gentile. Animi ancora infiammati dopo la sfida dell’andata, con ripercussioni non indifferenti anche sul match di pochi giorni fa.

Il Bitonto, allo stesso modo, spera che l’auspicio del ds ionico si avveri tra qualche mese. Nel frattempo c’è l’Audace Cerignola da superare, con uno sguardo anche agli altri campi. Foggia-Brindisi e Altamura-Taranto sotto i riflettori, mentre il Casarano, che ha appena agganciato proprio i tarantini, sarà ospite del Sorrento.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D