Colpo Cerignola a Bitonto, il Foggia si fa sotto - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE D

Colpo Cerignola a Bitonto, il Foggia si fa sotto

Ora è tutto riaperto. Quella del turno numero 24 del girone H di serie D è la domenica del Cerignola che battendo a domicilio il Bitonto ripropone la sua candidatura alla promozione diretta ed allo stesso tempo favorisce il Foggia vittorioso sul Brindisi ed ora a -2 dalla vetta.

Ora è tutto riaperto. Quella del turno numero 24 del girone H di serie D è la domenica del Cerignola che battendo a domicilio il Bitonto ripropone la sua candidatura alla promozione diretta ed allo stesso tempo favorisce il Foggia vittorioso sul Brindisi ed ora a -2 dalla vetta.

A decidere la sfida del “Città degli Ulivi” è stata una rete di bomber Rodriguez abile ad approfittare di una imprecisione difensiva della capolista. Il Bitonto sconfitto dopo 19 risultati utili consecutivi ha pagato anche la contemporanea assenza dei suoi due attaccanti, lo squalificato Lattanzio e l’infortunato Patierno. Il k.o. del Bitonto oltre al Cerignola sempre quarto a -7 ed al Sorrento terzo a -6 ha rilanciato prepotentemente il Foggia.

Contro il Brindisi i rossoneri hanno portato a casa il solito successo con il minimo sforzo. La rete di Gentile su calcio di rigore ha incanalato la gara sui binari preferiti dalla squadra di Corda che pur soffrendo è riuscita a conquistare un successo preziosissimo. Alle spalle del quartetto di testa annaspano Casarano e Taranto.

Il k.o. dei rossoazzurri a Sorrento è di quelli disastrosi. Il 7-0 rimediato in costiera costa a Mincica e compagni il ritiro punitivo e li ridimensiona notevolmente nella corsa ad un posto play-off così come il 2-0 subito ad Altamura ridimensiona un Taranto sempre più alle prese con una crisi d’identità ormai lampante. In flessione oltre a ionici e salentini c’è anche il Fasano sconfitto a Francavilla ed a secco di successi dallo scorso 15 dicembre.

La giornata è stata caretterizzata anche dal pesante successo della Fidelis Andria nel match salvezza contro l’Agropoli. Le reti di Gulic e Yeboah sono valse ai federiciani il terzo risultato utile consecutivo e l’aggancio al Nardò a ridosso della zona salvezza. A proposito dei neretini l’1-1 in rimonta contro il Grumentum è un risultato utile anche in virtù del k.o. del Gravina con il Gladiator. I murgiani continuano nel loro momento di flessione ed ora i punti di vantaggio sulla zona play-out sono soltanto 2.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D