Il Bari non sa più vincere in trasferta, a Terni è 2-2 - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE C

Il Bari non sa più vincere in trasferta, a Terni è 2-2

Il Bari non va oltre il 2-2 nel match in casa della Ternana e vede la vetta allontanarsi ulteriormente

L’appuntamento con la vittoria in trasferta nel 2020 è ancora rinviato, il Bari non va oltre il 2-2 nel match in casa della Ternana e vede la vetta allontanarsi ulteriormente: la Reggina corsara a Catanzaro ora è a +10 così come 10 sono le gare mancanti al termine del campionato.

Per espugnare il Liberati il tecnico biancorosso Vivarini si affida al collaudato 4-3-1-2, in avanti al fianco di Antenucci c’è D’Ursi e non Simeri. Nei rossoverdi peso dell’attacco affidato all’ex Vantaggiato.
Inizio gara soporifero, il Bari prova a gestire il pallino del gioco ma la prima vera occasione è di marca umbra ed arriva al 18′ quando Damian a due passi da Frattali viene bloccato dal provvidenziale intervento in scivolata di Ciofani. La risposta del Bari arriva allo scoccare della mezz’ora quando D’Ursi si gira in area trovando la risposta attenta di Iannarilli.

Nel finale di tempo la gara è più vivace, Vantaggiato scarica una bordata che termina distante dalla porta di Frattali mentre dall’altra parte Antenucci viene anticipato di testa proprio da Vantaggiato nell’inedita veste di difensore. Si va a riposo sullo 0-0.

L’inizio ripresa del Bari è con il piede pigiato sull’acceleratore. L’atteggiamento propositivo dei biancorossi è premiato all’ora di gioco quando Laribi scarica un bolide imprendibile per Innarilli e realizza lo 0-1. La risposta della Ternana è immediata: punizione da sinistra di Mammarella che pennella sulla testa di Sini bravo a battere Frattali, 1-1 al 66.

Subito l’immediato pari il Bari si rituffa in avanti, ci prova Antenucci, palla che sfila a lato. E’ solo un fuoco di paglia perchè al 77′ la Ternana passa ancora: corner da destra del solito Mammarella, Ferrante anticipa tutti e sigla il 2-1.

Passano 120 secondi, ed il Bari trova la forza di reagire: conclusione di Antenucci respinta in modo non perfetto da Iannarilli, sul pallone si avventa il neo-entrato Simeri che non sbaglia e fa 2-2. L’ultima occasione del match capita ancora sui piedi del 9 biancorosso la cui conclusione è però deviata da Russo in corner.

Finisce 2-2, per il Bari ora la vetta è più lontana.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE C